Davvero uguali?

“Ci crede davvero prof, quando dice che siamo tutti uguali?”. “Hai ragione – gli risposi – non siamo affatto uguali. Siamo tutti diversi anzi, di più: siamo unici. Come antichi manoscritti, non abbiamo copie. Siamo irripetibili ed uniche storie. Ognuno è l’autore dell’incredibile romanzo che è la sua vita. Ci saranno certo pagine che si vorrebbero cancellare ed altre invece su cui si torna di continuo, tanto sono belle. Siamo storie uniche, nessuno può decidere di cancellarle o porvi fine. E vi è sempre una pagina bianca che ti aspetta, un capitolo nuovo per ricominciare. Non siamo monete dalla stessa faccia perché non abbiamo la stessa storia”.

Mc 12,13-17 http://www.lachiesa.it/bibbia.php?ricerca=citazione&mobile=&Citazione=Mc+12%2C13-17&Cerca=Cerca&Versione_CEI2008=3&VersettoOn=1

Annunci