Sì sì no no

Forse è così. La vera fatica di ricevere un no non è il no, ma il dubitare che stia per . È il tacere per far capire, il negarsi per essere cercati. “Perché mi ha detto questo, cosa intendeva dirmi?”. E le relazioni si fanno difficili e ambigue. Ma il vostro parlare sia ‘Sì, sì; no, no’; il di più viene dal maligno.

Mt 5,33-37 http://www.lachiesa.it/bibbia.php?ricerca=citazione&mobile=&Citazione=Mt+5%2C33-37&Cerca=Cerca&Versione_CEI2008=3&VersettoOn=1

Annunci