L’occhio interiore

Stai dipingendo un quadro, sappilo. Stai scattando una foto, ricordalo. Stai esponendo un’opinione, non dimenticare che è la tua. Stai prendendo una decisione, non gonfiarti d’orgoglio. Chi decise ciò che tu stai correggendo, fece lo stesso a suo tempo. Cerca piuttosto di vedere la vita con l’occhio dell’anima, l’occhio semplice illuminato da Dio, l’occhio interiore. Chiudi gli occhi e osserva da lì, da dentro te. Allora sarai illuminato.

Mt 6,19-23 http://www.lachiesa.it/bibbia.php?ricerca=citazione&mobile=&Citazione=Mt+6%2C19-23&Cerca=Cerca&Versione_CEI2008=3&VersettoOn=1

Immagine: Arcabas, L’angelo paesaggista. Si noti in fronte il “terzo occhio”.

Annunci