Fino a capirlo

Un militare, un centurione, con chissà quante vite sulla coscienza. Lui stesso si definisce indegno. Una suocera. Certo, suocera di Pietro, ma basterà a renderla simpatica? Poi una folla di malati e indemoniati. Tutta brava gente? Infine lui, Gesù, che li guarisce tutti. Buoni, cattivi, stranieri e parenti. Tutti. Ce lo diciamo ancora, fino alla noia, fino a capirlo e, chissà, fino a viverlo. Lui non guardava al merito ma al bisogno. Anche un colpevole ha bisogno di guarire.

Mt 8, 5-17 http://www.lachiesa.it/bibbia.php?ricerca=citazione&mobile=&Citazione=Mt+8%2C5-17&Cerca=Cerca&Versione_CEI2008=3&VersettoOn=1

Annunci