Generazioni

Li ho ritrovati sulla spiaggia della capitale, i pescatori di Ataùro, pronti a partire nella notte. Li lasciamo così, sdraiati sulle barche ad attender l’ora, guardando il cellulare. La barca che affonda nella notte dei tempi, in centinaia di generazioni. Il cellulare che naviga lontano, che ti lega alla famiglia, alla sposa, a quelli della tua generazione emigrati chissà dove in cerca di acque migliori.

da Dili, Timor Est

Mt 1 http://www.lachiesa.it/bibbia.php?ricerca=citazione&mobile=&Citazione=Mt+1%2C1-16.18-23&Cerca=Cerca&Versione_CEI2008=3&VersettoOn=1

Annunci