Quotidiano

Non darmi né povertà né ricchezza, ma fammi avere il mio pezzo di pane, perché la miseria potrebbe spingermi a rubare e l’eccesso di beni a credere di poter fare a meno di Te. Fosse davvero questa la nostra preghiera! Quanta delinquenza nasce dalla fame e quanta fame nasce dalla mancanza d’aiuto. Quanta fede muore negli eccessi e quanti eccessi nascono dalla nauseante assenza di limiti. Dacci oggi il nostro pane quotidiano. E poi chissà se è meglio diventare ladri per fame o senza fede per ricchezza.

Pr 30 http://www.lachiesa.it/bibbia.php?ricerca=citazione&mobile=&Citazione=Pr+30%2C7-9&Cerca=Cerca&Versione_CEI2008=3&Versione_TILC=2&VersettoOn=1

Annunci