Ma sarai tu

Sempre la stessa storia, sempre la stessa terra, la stessa umanità. Quel che è stato sarà e quel che si è fatto si rifarà. Non c’è nulla di nuovo sotto il sole. Come dar torto al cinico e saggio Qoélet? Ma come non disperarsi, come uscire dalla deprimente immagine che dipinge la nostra vita come un eterno ripetersi delle stesse dinamiche? Cosa resta di unico in questo cosmo che gira su di sé? Tu. Farai pure ciò che altri hanno già fatto prima di te, ma sarai tu a farlo. Irripetibile respiro, irripetibile istante.

Qo 1,2-11 http://www.lachiesa.it/bibbia.php?ricerca=citazione&mobile=&Citazione=Qo+1%2C2-11&Cerca=Cerca&Versione_CEI2008=3&VersettoOn=1

Annunci