Dove vado, donde vengo

“Dove va?”. Se salutassimo così chi incrociamo sulle scale del condominio o per la strada, la risposta sarebbe un caldo invito a farsi i fatti propri. Ad Ataùro invece questo è il saluto abituale: Baa nebee? Dove vai? Secondo padre Luis questa usanza è dovuta a un senso di comunità. In effetti è una domanda che ci si permette solo in famiglia. Da dove vieni?, chiese il Signore a Satana e, quel giorno, questi si sentì uno di casa. Perché ogni tanto è bello percepire che a qualcuno interessi davvero dove vado e donde vengo. Rispondendo potrei trovare soluzione all’altra difficile domanda: chi sono?

Giobbe 1,6-22 http://www.lachiesa.it/bibbia.php?ricerca=citazione&mobile=&Citazione=Gb+1%2C6-22&Cerca=Cerca&Versione_CEI2008=3&VersettoOn=1

Annunci