Inquieti

Un amico induista mi diceva che questo vangelo proverebbe che Gesù credeva nelle molteplici incarnazioni della stessa anima. Sia pure, ognuno si dia la spiegazione che vuole. Il problema resta però l’altro. Quello cioè del perché un profeta non venga riconosciuto. Di perché tutti, potendo scegliere, optino per la tranquillizzante religione dei fioretti, anziché per la fede che ci rende inquieti finché anche un solo figlio di uomo piange.

Mt 17,10-13 http://www.lachiesa.it/bibbia.php?ricerca=citazione&mobile=&Citazione=Mt+17%2C10-13&Cerca=Cerca&Versione_CEI2008=3&VersettoOn=1